• La ditta Oberti S.r.l. è situata nel territorio ferrarese, precisamente nella zona Piccola Media Industria di Cassana.
  • Dal 1975 ad oggi l'azienda ha avuto un costante e graduale sviluppo.
  • Nel 2015 l'azienda si è ampliata negli spazi e nelle funzionalità.
  • Forniamo una vasta gamma di servizi di manutenzione e diagnostici all'avanguardia.
  • Siamo in grado di effettuare riparazioni direttamente presso il cliente.
  • L’Azienda adotta dal 2002 un Sistema di gestione per la Qualità basato sulla norma ISO 9001:2008.
  • La ditta Oberti nasce a Ferrara nel 1952 con il nome del suo fondatore Tommaso Oberti.
  • I nostri tecnici vantano una lunga esperienza nel settore elettromeccanico e si sottopongono periodicamente a corsi di aggiornamento.
  • Dispone delle più moderne attrezzature e opera su tutto il territorio nazionale con tecnici altamente specializzati.
  • La nostra società si avvale di una squadra di tecnici altamente specializzati in grado di far fronte a qualsiasi emergenza e richiesta.

Servizi

Forniamo una vasta gamma di servizi di manutenzione e diagnostici all'avanguardia per preservare le prestazioni delle macchine elettriche nel ciclo di vita utile, favorendo l'adeguamento tecnico e normativo.

Servizi di manutenzione

Allineamento laser

Allineamento laser in loco per numerose tipologie di macchine con organi rotanti quali: motori elettrici, riduttori, moltiplicatori, motoriduttori, pompe centrifughe, ventilatori industriali e compressori. Un buon allineamento riduce i fermi macchina non programmati e aumenta il tempo di utilizzo effettivo. Risolve i problemi di surriscaldamento dei supporti e conseguente rottura di cuscinetti, alberi di trasmissione, perdite eccessive di lubrificante e consumi energetici elevati.

Equilibratura

Equilibratura di alberi motore, ruote ed ingranaggi attraverso sistemi computerizzati che permettono il bilanciamento dei motori con totale precisione. Gli interventi di equilibratura devono essere effettuati a cadenza regolare per ridurre gli stress meccanici, per migliorare la funzionalità della macchina, per eliminare le vibrazioni e per ridurre la rumorosità.

Decontaminazione oli (refilling)

La bonifica dei trasformatori consiste nel lavaggio a ciclo chiuso delle parti attive del trasformatore con un certo quantitativo di olio nuovo esente da PCB o solvente (circa 10-12% del contenuto del trasformatore). Al termine dell’operazione di bonifica si procede al riempimento del trasformatore con liquido isolante nuovo, esente da PCB, con proprietà compatibili con il tipo di apparecchio. Il trasporto e lo smaltimento dell’olio esausto sono effettuati dal Consorzio Oli Usati.

Trattamento olio dielettrico

Disponiamo di unità mobili per il trattamento (filtrazione, deumidificazione e degasaggio) dei fluidi idraulici e lubrificanti con portate da 1000 fino a 2000 l/ora in funzione delle necessità di trattamento delle apparecchiature. Il trattamento consiste nella filtrazione e disidratazione sotto vuoto dell’olio. Tale operazione viene eseguita sul posto o presso la nostra sede, a ciclo chiuso tra macchina di trattamento e macchina utilizzatrice. Le nostre apparecchiature permettono di rimuovere le particelle solide dall’olio e riconducono il contenuto di acqua ed eventuali gas disciolti a livelli accettabili, come stabilito dalle norme vigenti. (Per maggiori dettagli vedi Descrizione del servizio Trattamento olio )

Servizi diagnostici

Analisi delle vibrazioni

La misura e l'analisi delle vibrazioni di macchinari industriali permette di identificare le possibili cause di guasto conoscendone le frequenze caratteristiche, calcolate in base ai loro componenti ed in funzione delle velocità, confrontando i dati rilevati con quelli caratteristici. Ciò permette di stabilire gli opportuni interventi di manutenzione necessari per ottimizzarne la resa del ciclo produttivo. L’analisi delle vibrazioni è rivolta alla misurazione della velocità di vibrazione, dell'accelerazione e dello spostamento. Eseguiamo le misure anche in loco, evitando fermi macchina e rilevando le reali vibrazioni durante la piena attività.

Termografia

La termografia ad infrarossi è una tecnica di analisi non distruttiva che permette l’acquisizione di immagini nel campo dell’infrarosso. Il livello di radiazione infrarossa emessa da una superficie dipende direttamente dalla sua temperatura. Pertanto, tramite l’utilizzo di una termocamera, è possibile misurare e mappare a distanza la temperatura di una macchina per individuare surriscaldamenti anomali, squilibri elettrici, falsi contatti, problemi di lubrificazione e di usura. Un’analisi termografica periodica permette inoltre di programmare gli interventi di manutenzione o sostituzione dei componenti impedendo il verificarsi di guasti improvvisi.

Videoendoscopia

La videoendoscopia è un controllo visivo che permette di vedere e registrare in formato digitale zone inaccessibili alla visione diretta. A tale scopo ci si avvale di un cavo "sonda" dotato di una piccola telecamera sulla quale sono posizionati dei diodi emettitori di luce. Attraverso l'utilizzo della videoendoscopia è possibile avvalorare le indicazioni fornite da altre tipologie di controllo (come ad esempio l'analisidelle vibrazioni) al fine di verificare l'effettiva usura o danneggiamento di un componente.

Surge test

Il Surge Test è una prova rigorosa, rapida e sicura per il rilievo di difetti su qualsiasi macchina con avvolgimenti elettrici. Tramite il Surge Test è possibile individuare: errori di avvolgimento, diverso numero di spire, collegamenti errati, corto circuito e stato di degrado degli isolamenti.

Analisi dielettrica olio

Per garantire un affidabile esercizio dei trasformatori in olio, e quindi la continuità di servizio degli impianti elettrici alimentati, è necessario controllare periodicamente le qualità dell’olio; l’indicatore di qualità principale è la tensione di scarica che viene pregiudicata da i prodotti dell’ossidazione, l’acqua e le particelle solide che si possono accumulare nell’olio con il normale utilizzo. L’analisi dielettrica olio consente di stabilire se è necessario eseguire un trattamento di filtrazione ed essiccazione dell’olio, prima di introdurlo nel trasformatore. Grazie alla collaborazione di un laboratorio di analisi esterno, effettuiamo anche un'analisi completa della qualità dell'olio, determinando altri parametri come la percentuale di acqua, i gas disciolti, misura del tan-delta e l'acidità. (Per maggiori dettagli vedi Procedura prelievo campione olio )

Analisi PCB olio

Coadiuvati da un laboratorio di analisi certificato, offriamo un servizio di analisi del fluido dielettrico per la misura della concentrazione di PCB contenuto nei trasformatori e nell’olio utilizzato. Offriamo inoltre un servizio di decontaminazione della macchina e smaltimento degli oli esausti.

% PCB presente negli oli utilizzati Informazioni da fornire alla sezione regionale del catasto rifiuti Scadenza fissata per lo smaltimento e la decontaminaziione
Minore di 0,005%
(< 50 ppm)
Nessuna. Il trasformatore può restare in esercizio fino alla fine della sua fine utile e non è da considerare contaminato.
Compresa tra 0,005% e 0,05%
(tra 50 ppm e 500 ppm)
Nome, indirizzo, collocazione e descrizione degli apparecchi. Il trasformatore può restare in esercizio fino al termine della sua vita operativa, anche oltre il 31/12/2010, purchè sia attestato il buono stato di funzionamento, non presenti perdite ed il fluido isolante sia conforme alla Norme CEI; in assenza di tali requisiti o qualora gli stessi non siano attestati e comunicati dal detentore, il trasformatore deve essere immediatamente decontaminato.
Maggiore di 0,05%
(> 500 ppm)
Nome, indirizzo, collocazione degli apparecchi, quantitativo e concentrazione PCB contenuto negli apparecchi, dati e modalita di effettuazione degli interventi di trattamento o sostituzione effettuati o previsti, quantitativo e concentrazione PCB detenuti, data della denuncia effettuata ai sensi del DPR 216/88, art. 5. Il trasformatore può restare in esercizio fino al termine della sua vita operativa, non oltre il 31/12/2010, purchè sia attestato il buono stato di funzionamento, non presenti perdite ed il fluido isolante sia conforme alla Norme CEI. In assenza di tali requisiti, o qualora gli stessi non siano attestati e comunicati dal detentore, il trasformatore deve essere immediatamente decontaminato.

OBERTI S.r.l. - P.IVA 00170950380 - Via C. Colombo, 25/27 - 44124 Cassana (FE) - Tel. 0532 730219 - Fax 0532 732137 - e-mail: info@oberti.fe.it

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai riferimento alla nostra Privacy Policy.
Chiudendo questo messaggio acconsenti all'uso di cookie.